Team

Giuliamaria Dotto

— connetto luoghi e persone, esiste di meglio?

Event addicted e organizzatrice seriale. Ho iniziato questo lavoro nel 2006 e non l’ho più mollato, anzi. Ho fondato un’agenzia per continuare fare quello che amo, solo più in grande. Non distinguo tra vita e lavoro perché non saprei immaginare una senza l’altro. La mia fonte inesauribile di energia è la mia famiglia, da loro ho imparato a riconoscere le cose importanti, soprattutto quelle che non si vedono. Metto il cuore in ogni cosa che faccio.

Gianmatteo Dotto

— soluzioni pratiche a problemi che non sapevi di avere

Abbiamo bellissime idee e le facciamo anche funzionare. Mi occupo di sopralluoghi, autorizzazioni e allestimenti - insomma, tutta la logistica che serve a trasformare i progetti in realtà. Non ho paura degli uffici pubblici. Se mi cerchi, non farlo sui social. Puoi trovarmi nel backstage di un evento a cambiare l’ultimo faro che si è bruciato o, se non lavoro, devi acchiapparmi tra una discesa sugli sci e una partita di pallacanestro.

Chiara Zarpellon

— vivo per quel momento in cui un'idea si trasforma in azione

Dai libri di marketing all’organizzazione di eventi: con questo lavoro do libero sfogo alla mia indole intraprendente e meticolosa. Sono all’opera su qualsiasi cosa abbia a che fare con la comunicazione, i social media e l’ufficio stampa. Al contrario degli amici, i clienti non si lamentano del mio perfezionismo. Nel mio armadio le grucce sono perfettamente allineate, perché lo sanno tutti che è importante, vero?

Chiara Zen

— cammino a passo costante, verso qualsiasi vetta

Garantisco alla squadra calma e pazienza, anche nelle situazioni di grande stress, a patto che la mia giornata sia iniziata con un buon caffè. Amo mettermi alla prova ogni giorno con le nuove sfide che questo lavoro mi presenta. Per migliorare uso quello che ho imparato in tanti anni di ginnastica ritmica: flessibilità, costanza e resistenza. Posso rilassarmi ovunque, mi basta avere un libro.